Ricetta:

MEZZE MANICHE ALLA N’DUJA


MEZZE MANICHE ALLA N’DUJA

Questa ricetta per la prima volta me l’ha fatta assaggiare il mio Amore, cucinata con le sue manine.
E’ stata una cenetta molto “piccante”!

INGREDIENTI per 4 persone:

320gr di MEZZE MANICHE;

2 spicchi d’AGLIO sbucciati;

1 piccola CIPOLLA rossa;

10 MANDORLE spellate tritate grossolanamente;

10 POMODORI CILIEGINA (se non sono di stagione in alternativa usare 1 barattolo di POLPA DI POMODORO);

1 rametto di RAMERINO;

N’DUJA calabrese (quantità a piacere, visto che è un salame morbido molto piccante!)

OLIO e.v.o.

INFO BOX

Utensili necessari:

– tagliere

– padella grande a sufficenza per contenere la pasta

– pentola

PROCEDIMENTO:

  1. Prendiamo la cipolla rossa e tagliamola finemente insieme a i 2 spicchi d’aglio

  2. In una padella mettiamo un filo di olio insieme al trito e un pizzico di sale, facciamo soffriggere il tutto a fiamma moderata.

  3. Nel frattempo laviamo e tagliamo i pomodorini in 4 parti e teniamo da parte.

  4. Aggiungiamo al soffritto le mandorle tritate grossolanamente e facciamo leggermente tostare.

  5. A questo punto mettiamo in padella anche i pomodorini (o in alternativa la polpa di pomodoro)  e lasciamo cuocere a fiamma bassa per 5-6 minuti circa, insieme al ramerino tritato finemente.

  6. Prendiamo la n’duja tagliamola a cubetti e aggiungiamola alla salsa finchè non si sarà amalgamata bene con il resto, sempre tenendo la fiamma bassa.

  7. Spengiamo il fornello e lasciamo riposare la salsa, giusto il tempo di cuocere la pasta.

  8. Una volta che la pasta è quasi cotta, la scoliamo direttamente nella padella dove abbiamo cucinato la salsa e la saltiamo a fuoco vivo per 2 minuti.

  9. Impiattiamo decorando con un piccolo ciuffetto di ramerino.

Il consiglio della Stilina
Per dare lucentezza alla decorazione, che sia ramerino o basilico o qualsiasi altra erbetta, provate a strofinarle con dell’olio!!! 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *