Ricetta:

BISCOTTI CANESTRELLI


BISCOTTI CANESTRELLI

Per rendere l’impasto friabile si usano i tuorli sodi e per usare meno burro si usa un pò di farina di nocciole.

INGREDIENTI :

100 gr. FARINA tipo 00;

100 gr. FECOLA DI PATATE;

1 TUORLO DI UOVO SODO;

80 gr ZUCCHERO A VELO;

70 gr. BURRO AMMORBIDITO;

50 gr. FARINA DI NOCCIOLE;

1 pizzico di SALE;

1 bustina di VANILLINA;

2 cucchiai di LATTE.

INFO BOX

Utensili necessari:

FORMINA A FORMA DI FIORE diametro 4cm

TEGLIA DA FORNO

CARTA FORNO

PELLICOLA

PROCEDIMENTO :

1. Per prima cosa assodiamo l’uovo in acqua bollente per 10 minuti. Preleviamo solo il tuorlo e lasciamo raffreddare.

2. In una zuppiera setacciare la farina con la fecola e aggiungere un pizzico di sale e la bustina di vanillina.

3.Ammorbidire leggermente il burro nel microonde.

4. Formare una fontana al centro delle farine e aggiungere nella zuppiera la farina di nocciole ed il burro.

5. Prendere il tuorlo sodo e con l’aiuto di un setaccio, setacciare il tuorlo e aggiungerlo all’interno della fontana, insieme al latte.

6.Iniziare ad amalgamare gli ingredienti con una forchetta e proseguire a mano, per formare un impasto compatto e morbido.

7.Avvolgere l’impasto nella pellicola e far riposare in frigo per 10/15 minuti.

8. Preparare un foglio di carta forno dove andremo a stendere il nostro impasto e foderare la teglia del forno sempre con la carta forno.

9. Trascorso il tempo necessario prendere l’impasto dal frigo e stenderlo con uno spessore di 1cm, sul foglio di carta forno.

10. Con l’aiuto di una formina a forma di fiore con un buco al centro, ritagliare i biscotti e disporli sulla teglia foderata con carta forno.

11. Infornare a forno già caldo per 10 minuti a 180° in modalità statica (sopra+sotto).

12. Una volta cotti i biscotti che dovranno essere leggermente dorati su i bordi, quando sono ancora tiepidi, cospargerli di zucchero a velo.

Il consiglio della Stilina
Se non avete la formina a fiore con un buco al centro, il buco potete ricavarlo con l’aiuto di un maccherone crudo. 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *